Benvenuto sul sito di METATRON GROUP

DIMAIO: il sound crossover del controtenore incontra il classico natalizio “O Holy Night”

DIMAIO: il sound crossover del controtenore incontra il classico natalizio “O Holy Night”

Dopo l’esordio con Debut, DiMaio si misura con O Holy Night, una tra le più celebri carole natalizie, regalandoci una versione ricca di emozione tra cori gospel, raffinatezze elettroniche e la sua peculiare vocalità a cavallo tra i secoli.

Il brano, fuori in radio e in tutti gli store digitali a partire da oggi, 1° dicembre, su etichetta INRI Classic e distribuzione Warner Music Italy, sarà presentato dal vivo per la prima volta il 17 dicembre all’Auditorium Parco della Musica di Roma, dove il controtenore si esibirà in apertura della data capitolina del tour di Dardust.

Ed è proprio grazie alla produzione del compositore Dardust che la lettura di DiMaio della versione del classico di Adolphe Adam rivendica la propria originalità inserendosi al fianco dei numerosi omaggi prestati dal mondo musicale, da Pavarotti a George Micheal, da Celine Dion ai Metallica, per portare il suo sound crossover sempre verso nuove sfide e pubblici, abolendo ogni distinzione di genere.

Continua quindi il lavoro di ricerca sonora sul solco tracciato dall’album Debut, pubblicato lo scorso maggio: una proposta unica nel suo genere ed estremamente innovativa dove la vocalità tipica della musica barocca si sposa con le sonorità elettroniche caratteristiche della scena nord europea grazie a rare doti vocali e a un attento lavoro di arrangiamento.
Controtenore contro i pregiudizi, DiMaio è pronto guidarci in un universo musicale senza eguali e mai esplorato in precedenza, combinando l’ambizione di misurarsi con un repertorio prettamente classico e l’audacia necessaria per fonderlo con i moderni suoni dell’elettronica nord europea, nel nome di un’estetica che fa del linguaggio musicale crossover un punto di forza.

DiMaio opening for Dardust
17 dicembre – Auditorium Parco Della Musica Roma

0 Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*